Home Page dell'IReR /Abstract delle ricerche IReR
[Classificazione alfabetica] [Classificazione gerarchica]

[1999] Scenari dello sviluppo

Детальная информация Wow Bust тут.

Gruppo di ricerca: Luigi Campiglio, Dario Pucci, Giancarlo Morandi, Stefano Rolando, Paolo Sorbi, Franco Bassanini, Roberto Formigoni, Livio Tamberi, Giuseppe Torchio, Alberto Martinelli, Alberto Quadrio Curzio, Fabrizio Onida, Piero Giarda, Francesco Silva, Marco Martini, Carlo Mario Guerci, Pier Carlo Palermo, Giampio Bracchi, Vincenzo Cesareo, Adriano De Maio, Riccardo Viale, Giorgio Fiorese, Marcello De Carli, Margherita De Carli, Paola Marina De Marchi, Francesco Alberoni, Livia Turco, Eugenia Scabini, Bianca Beccalli, Gian Carlo Blangiardo, Elio Borgonovi, Emilio Gerelli, Enrico Orsi, Mario Monti, Sergio Cofferati, Giorgio Fossa, Pierluigi Bersani, Guido Podestà, IReR

Dati di pubblicazione: Milano, Guerini, 1999 (Studi e ricerche)

Il volume raccoglie gli interventi e le ricerche che hanno dato luogo alla conferenza ”Scenari dello sviluppo”, promossa dal Consiglio regionale della Lombardia e tenutasi a Milano dal 2 al 7 marzo 1998. L’iniziativa è divenuta un’importante occasione di dialogo che ha visto la partecipazione delle istituzioni, delle università e del sistema socio-economico.

Nella conferenza, nata dall’esigenza di coalizzare cultura e politica per affrontare le priorità dello sviluppo, si è posto come obiettivo quello di delineare le tendenze strutturali della società lombarda, esponendo una visione dei problemi di medio periodo, per ricollocare comparativamente problemi di natura diversa e per sollecitare operatori pubblici e privati a nuove intese sulle priorità. Il Consiglio regionale ha ritenuto che pubblici amministratori da una parte e operatori professionali dall’altra sarebbero stati motivati rispetto a scelte di medio e lungo periodo sulla base di una migliore e possibilmente condivisa analisi dei dati di base. Si è così cercato di valutare quali tendenze, quali attendibili proiezioni e composizione dei fenomeni si possono delineare in settori ormai interdisciplinari, dalla demografia, alla sostenibilità ambientale, dalle infrastrutture civili a quelle della comunicazione, dai modelli di nuova imprenditorializzazione e nuova occupazione alle regole per uno sviluppo delle autonomie. Seguendo questa linea si può pensare di progettare in un quadro più competitivo rimettendo in moto tradizioni proprie della cultura lombarda come quella di un pieno utilizzo delle risorse intellettuali disponibili e di un dialogo reale tra sistema istituzionale ed impresa.

La pubblicazione si compone di due volumi che raccolgono il primo, gli interventi alla Conferenza ed il secondo i Dossier dell’IReR.

I testi degli interventi si sono sviluppati intorno ad alcuni temi nodali organizzati in diverse sezioni in cui si è discusso rispettivamente di:

Il secondo volume raccoglie i dossier dell’IReR. Il Consiglio regionale della Lombardia ha affidato all’Istituto di ricerca l’organizzazione scientifica della Conferenza e l’individuazione delle aree e dei temi sui quali chiamare esponenti del sistema universitario della Lombardia a fare il punto sullo stato dell’arte della ricerca e a mettere a fuoco i problemi e le prospettive future. L’IReR ha predisposto dei materiali preparatori di base (Dossier) sui temi delle venti relazioni contenute nel primo volume, elaborati a partire dai dati e dai risultati delle ricerche svolte dall’Istituto negli anni recenti. Questi materiali rappresentano un appendice di informazione e documentazione ai temi trattati dai relatori. (98.41,GEN/32/1,2)

Ultimo aggiornamento: 11 settembre 2001
[Classificazione alfabetica] [Classificazione gerarchica]

Su